Glossario del Legno

Cerca nel glossario (espressione regolare permessa)
Inizia con Contiene Termine esatto Foneticamente simile
Tutto A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Termine Definizione
barbatella
Talea che ha emesso dalla parte ipogea ciuffi di radici avventizie e dalla gemma sporgente fuori terra un getto.
barletto
Dispositivo atto a bloccare delle tavole sul banco da falegname; può essere del tipo a vite, a leva o a pressione.
base, di un piallaccio
Il pezzo sul quale il piallaccio viene applicato.
basilite
Antisettico da legno a base di fluoruro di sodio e di composti d'anilina con dinitrofenolo.
basting
Termine inglese per un segato a spigoli paralleli con lati il cui rapporto varia tra 2 e 3, con sezione compresa tra 55 x 155 e 6 x 185 mm.
batten
Termine inglese che si applica generalmente ad un segato di resinose tra 2 e 4 pollici (5 e 10 cm) di spessore e da 5 a 8 pollici (12,5 e 20 cm) di larghezza.
batteriosi del pioppo
Manifestazione patologica del pioppo che si presenta con due incidenze massime, in primavera ed autunno.
battuta
Un incavo ad angolo retto realizzato lungo lo spigolo di un pezzo.
bd
Abbreviazione usata nel commercio dei legnami in luogo della dicitura inglese: board = tavola.
becco (angolo di)
Nei denti di una lama da sega l'angolo di b. quello occupato dal metallo tra il bordo anteriore di attacco e quello posteriore di spoglia.
bedano
v. pedano
besaumtes Brett
Procedimento di preservazione. Trattamento per l'impregnazione del legno con sostanze antisettiche onde ottenerne una maggiore resistenza alle alterazioni, e perciò una più lunga durata.
bindella
Denominazione dialettale, ma assai diffusa, per indicare una sega a nastro, per lo più dotata di banco e riservata a lavori di falegnameria.
bird's eye
Denominazione inglese di una particolare figura del legno che viene da noi tradotta come legno occhiolinato. È caratteristica dell'acero.
blastometrico (coefficiente)
v. volume effettivo di un albero.
bleuissement (du bois)
Termine francese per azzurratura del legno.
blister figure
Indicazione usata dagli Inglesi nel commercio dei legnami per indicare una particolare figura per la quale su superfici piane subtangenziali, od ottenute con sfogliatura, si ha un insieme di piccole aree arrotondate apparenti come rilevate o depresse rispetto al piano di base: si tratta in sostanza di un effetto pomellato a chiazze irregolari e non estese a tutta la superficie che si considera. Tale effetto è dovuto a particolari variazioni nella direzione delle fibre: è frequente nell'acero, nella betulla, nel sapele ed altri legni tropicali.
bloccare
Fermare le parti o i pezzi da montare insieme mediante morsetti o altri dispositivi.
blocchetto di rinforzo
Un blocchetto di legno incollato nell'angolo interno di una unione per rinforzarla.
blondin
Apparato di traslazione e sollevamento spesso usato nei cantieri di costruzioni navali, dighe, strade, depositi legnami, ecc., costituito da un carrello che si sposta su di un cavo metallico portante per mezzo di una fune traente senza fine, comandata da un argano: altra fune comandata da un secondo argano serve per il sollevamento o la deposizione del carico.
boale
Canalone o semplicemente solco vallivo su di un versante nell'impluvio del quale viene effettuato l'esbosco dei tronchi.  
board
Termine inglese che si applica a un segato di resinose largo più di 4 pollici (10 cm) e avente spessore inferiore a 2 pollici (5 cm).
board foot o piede tavolare
Unità di misura del commercio del legname segato, adoperata negli Stati Uniti, Inghilterra e Dominions, con la quale si indica il volume di una tavola avente superficie di 1 piede quadrato (cioè dm2 9,29) e spessore di 1 pollice (cioè cm. 2,54). Con le unità del sistema metrico decimale 1000 board feet equivalgono a m3 2,36 di legname segato.
boccola
Un cilindretto di metallo o di plastica che può essere inserito nel truciolare per poi impanarvi una vite; può essere liscia o filettata. Si dice anche di un cilindretto metallico che va inserito in un foro per ridurne il diametro.
bois de trituration
Indicazione francese per il legno destinato alla riduzione in frammenti o scaglie per le industrie della cellulosa e dei pannelli.
bois fort
Denominazione usata in Francia dai forestali e dai commercianti di legname per indicare la massa legnosa di un albero (fusto + parti grosse dei rami) aventi diametro sopra corteccia superiore a 7 cm.
bois madré
Termine francese per indicare il legno marezzato.
bollitura del legno
Operazione con la quale si sottopone il legno all'azione dell'acqua calda, per gli stessi scopi per cui si pratica la lisciviazione. 
bomba o capotesta
Voci romanesche del commercio dei legnami per indicare un fusto, per lo più di castagno, con diametro da cm 13 in su, lungo da 2,8 a 3 m, che dopo scortecciatura viene adibito a recinti, cancelli e simili. 
bordonale
Trave lunga non meno di 5 m e con sezione di almeno 27 x 27 cm.
logo tuttolegno

MILANO | Via Frugoni 1 | +39 02 36631784

COLLEGATI A NOI !