larva

Cerca nel glossario (espressione regolare permessa)
Inizia con Contiene Termine esatto Foneticamente simile
Tutto A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Termine Definizione
larva
Stato post-embrionale dello sviluppo degli insetti quale si manifesta dopo la schiusura dell'uovo. Negli eterometaboli essa differisce dall'adulto essenzialmente per la statura minore, per la mancanza di ali e per la non maturità degli organi della riproduziorle. E' uno stato perfettamente attivo sia riguardo ai movimenti che all'assunzione del cibo e viene detto più propriamente neanide e talora prosopide (Berlese). Negli olometaboli la l. è assai diversa dall'adulto e se ne distinguono tre tipi principali. ciclopiformi, con la parte anteriore del corpo notevolmente allargata e quella posteriore molto gracile e terminante con vari processi allungati provvisti di spine o ramificati (Microimenotteri endofagi); eruciformi (a forma di bruco), allungate, subcilindriche con tegumento molle; hanno sei zampe toraciche ed un numero vario di zampe addominali, mancano di cerci (Lepidotteri, Imenotteri Tentredinidi, ecc ), campodeiformi allungate, più o meno depresse,con tegumento di solito assai inspessito; hanno sei zampe toraciche e due cerci (Coleotteri Adefagi, Neurotteri, Strepsitteri, ecc.).
logo tuttolegno

MILANO | Via Frugoni 1 | +39 02 36631784

COLLEGATI A NOI !