doga

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Termine Definizione
doga
Elemento costitutivo dei fusti di legno da liquidi (barili e botti: d. arcuate, mastelli, tini: d. diritte). Le d. più pregiate per vasi vinari e per liquori sono quelle di specie quercine, di castagno e di gelso; legnami andanti come il pioppo, il salice, l'ontano e gli abeti servono per recipienti da solidi; il faggio può pure servire ma deve essere escluso se destinato a contenere sostanze alimentari alle quali talvolta conferisce cattivo odore.
Visite - 45
logo tuttolegno

MILANO | Via Frugoni 1 | +39 02 36631784

COLLEGATI A NOI !