sottobosco

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Termine Definizione
sottobosco
Insieme degli strati di vegetazione sottostanti al soprassuolo boschivo principale: comprende arbusti, frutici e suffrutici, felci, piante volubili, erbe. Il s. ha una funzione tutt'altro che disprezzabile nell'equilibrio biologico generale della foresta, nella conservazione dell'umidità e nell'attivamento della circolazione idrica del suolo, nella difesa del terreno vegetale d'altro canto però costituisce spesso un ostacolo alla razionale coltura boschiva. Infatti la concorrenza radicale degli elementi del s. si fa sentire sulla rinnovazione per seme, almeno sino a che le radici delle specie pregiate non sono penetrate a profondità maggiore, l'ombra nuoce al normale sviluppo delle piante eliofilee alla rimessa di vigorosi polloni cedui mentre poi spini, rovi e felci costituiscono grave pericolo per gli incendi boschivi. Per quanto dal s. non si possa ricavare una apprezzabile produzione legnosa, esso può tuttavia presentare un certo interesse per la raccolta di prodotti secondari quale lettiera (felci) e frutti (more, lamponi, mirtilli, fragole).
Visite - 263
logo tuttolegno

MILANO | Via Frugoni 1 | +39 02 36631784

COLLEGATI A NOI !