Mogano

Mogano
Mogano

Caratteristiche

L'alburno è biancastro e il durame bruno o bruno-rossastro. Ha tessitura fine con fibra intrecciata. È di buona durabilità, particolarmente se conservato all'asciutto.

Usi principali

Si usa per mobili di pregio, porte, strumenti musicali, oggetti decorativi. Ha una storia molto lunga data l'importanza nel corso degli anni, basti pensare ai grandi ebanisti inglesi del Settecento che hanno determinato una vera e propria era, l'era del mogano che ha soppiantato la precedente elisabettiana della quercia.

Specifiche

  • Famiglia: Meliaceae
  • Nomi scientifici:

    Swietenia mahagoni, Swietenia candollei, Swietenia macrophylla, Swietenia cirrhata.

  • Nomi comuni:

    Acajou d'Amerique, Baywood, Caoba, Mogano, Mahagoni, Mahogany.

  • Nomi di origine:

    Aguano, Caobilla, Orura, Sapoton, Zopilote.

  • Provenienza:

    America centrale e meridionale.

  • Peso:

    Varia da 450 a 850 kg/m3 con valore medio di 600 Kg/m3.

  • Essiccazione:

    È senza difficoltà.

  • Lavorazioni:

    Si lavora bene con buoni risultati, unioni con chiodi e viti tengono bene.