vaporizzazione del legno

Cerca nel glossario (espressione regolare permessa)
Inizia con Contiene Termine esatto Foneticamente simile
Tutto A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Termine Definizione
vaporizzazione del legno
Nella tecnologia del legno indica l’operazione con la quale si sottopone il legno ad azione di vapor d’acqua: da essa possono ottennersi parecchi risultati, e cioè: ammorbidimento dei tessuti legnosi per consentire una facile lavorazione alla sfogliatrice o alla trancia per ottenerne fogli sottili da compensati o da impillacciature decorative, stabilimento di condizioni di umidità omogenee in tutto il volume dei pezzi, il che agevola una successiva essiccazione regolare e senza tensioni dannose, asportazione del legno, per liscivazione, delle sostanze solubili in esso contenute sotto forma di succhi o di contenuti cellulari diversi (zuccheri, amido, tannini, gomme, ecc.) ciò serve a diminuire il pericolo di deterioramento da parte di funghi e di insetti. Gli ultimi due scopi fanno sì che la v. preceda l’essicazione artificiale dei segati, e venga, perciò, praticata negli stessi locali dell’essiccatoio.
logo tuttolegno

MILANO | Via Frugoni 1 | +39 02 36631784

COLLEGATI A NOI !