Stagionatura del legno

Postato in Caratteristiche del Legno

stagionatura legno

Il legno appena tagliato contiene una grande quantità di acqua, che può variare da un terzo a più della metà del suo peso.
L'essiccazione è detta stagionatura e viene effettuata per numerose ragioni: il legno stagionato è molto più resistente al deterioramento di quello fresco, è molto più leggero e quindi diventa meno costoso effettuarne il trasporto e inoltre ha una resa di combustione notevolmente superiore.
La stagionatura può avvenire all'aria o in forno. La prima dura parecchi mesi, mentre per la seconda sono sufficienti alcuni giorni; in entrambi i casi, il legno deve essere accatastato con cura per evitarne la curvatura. Il grado di essiccazione deve essere accuratamente controllato.


logo tuttolegno

MILANO | Via Frugoni 1 | +39 02 36631784

COLLEGATI A NOI !