• Specie Legnose
  • Specie Legnose
  • Manifesto 100 x 140 “Specie Legnose”, stampato su Carta e Plastificato con sponsorizzazione. Ordina.
  • Quadro 100 x 140 “Specie Legnose”, stampato su Forex da 5 mm con sponsorizzazione. Ordina.
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Specie legnose taggate con LEGUMINOSAE CAESALPINIACEAE

Tchitola

Tchitola

L'alburno è grigio-rossastro e ricco di resina, differenziato dal durame bruno-rossastro. Ha tre tonalità, una biancastra molto resinosa, una di colore rosato anche ricca di resina, una rossastra più scura con meno resina. Ha tessitura da media a grossolana, con fibratura dritta. L'alburno non è durevole, il durame resiste bene all'attacco di funghi e insetti, viene però attaccato dal Lyctus.

Vacapua

Vacapua

L'alburno è biancastro, mentre il durame ha color bruno oliva o bruno cioccolato. Con il tempo il legno tende a screziarsi di macchioline chiare disposte in maniera irregolare. Ha un caratteristico odore di resina. La tessitura varia da media a grossolana e la fibratura è per lo più dritta. L'alburno viene facilmente attaccato da funghi ed insetti mentre il durame risulta durevole e resistente alle termiti.

Zebrano

Zebrano

L'alburno biancastro non è utilizzabile. Il durame è di colore bruno chiaro con venature più scure che danno al legno un aspetto caratteristico inconfondibile. Ha tessitura medio fine con fibratura spesso incrociata. Il legno è mediamente duro, non troppo pesante, con buona resistenza alla compressione ed alla flessione.

logo tuttolegno

MILANO | Via Frugoni 1 | +39 02 36631784

COLLEGATI A NOI !